SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI
x

Frasi da esperti

05/06/2018

Secondo Peter Lynch, la chiave per guadagnare con le azioni è non avere paura. Lo statunitense mostra una view positiva sulle probabilità che un investitore riesca a trarre risultati positivi dai mercati azionari nel lungo termine.

Per riuscire a centrare l’obiettivo, Lynch considera fondamentale mantenere i nervi saldi durante le fasi di pessimismo e di turbolenze. In altre parole, consiglia di imparare a fare i conti con la volatilità senza temerla.

Lynch afferma che nel breve termine e nel medio termine non esiste una correlazione tra il successo e i risultati ottenuti da una società e l’evoluzione della quotazione del suo titolo in Borsa. Tuttavia, Lynch assicura che nel lungo termine la correlazione è certa al 100%. Quest’inefficienza del mercato rappresenta la chiave per guadagnare denaro se si segue un approccio basato sulla pazienza e sulla selezione dei titoli da acquistare.

Sostiene Warren Buffett che la regola numero uno negli investimenti è ‘non perdere mai denaro’. L’oracolo di Omaha aggiunge una seconda regola che non è altro che una conferma della prima: ‘non dimenticate mai la prima regola’. Buffett sostiene che il mercato azionario è un maniaco depresso, capace di trasmettere la depressione alla maggior parte degli individui che lo approcciano. I ‘consumatori’ giornalieri di notizie finanziarie sanno quanto sia vera questa affermazione. I listini azionari oscillano selvaggiamente giorno dopo giorno in scia a notizie, crolli o forti accelerazioni delle quotazioni, misure del livello di fiducia. L’equity celebra o brutalizza in modo spesso irrazionale la pubblicazione di dati di diversa natura. In questo contesto è importante non farsi dominare da questa frenesia e mantenere la razionalità.

Warren Buffett ha confessato di trascorrere la maggior parte del suo tempo seduto a pensare. Questo comportamento gli consente di non prendere decisioni impulsive. Il guru sostiene che la calma ci deve guidare a essere timorosi quando la maggior parte degli investitori si mostrano avidi e ottimisti quando la maggioranza si mostra troppo timorosa.

Per Mohamed El-Erian, la migliore e più sostenibile storia d’amore per i mercati si basa sulla presenza di un’economia reale sana e dinamica, che crea occupazione e opportunità per i cittadini.

Bill Gross pone l’accento sul fatto che i mercati azionari possono muoversi per ragioni del tutto irrazionali e sull’importanza della risposta degli investitori in simili contesti. ‘Devi fare grandi scommesse quando le probabilità di successo sono a tuo favore, non sufficientemente grandi da portarti potenzialmente alla rovina, ma abbastanza grandi da poter fare la differenza’, sostiene Gross.

George Soros sottolinea che il più grande problema per gli investitori non è la scarsa conoscenza dei mercati e degli strumenti d’investimento ma il peso delle false certezze. ‘Il problema non è tanto quello che l’investitore consoce ma quello che crede di conoscere ma in modo sbagliato’, sostiene Soros.

Soros sostiene che prendere una decisione d’investimento è come formulate un’ipotesi scientifica per poi sottoporla a una prova pratica. Per Soros, la differenza risiede nel fatto che l’ipotesi che fornisce un senso a un’idea d’investimento ha come obiettivo guadagnare denaro e non stabilire condizioni generalmente valide o condivise.

George Soros ricorda che i mercati azionari sono imprevedibili e che l’unica cosa che può fare l’investitore è cercare di prevedere gli scenari. L’investitore deve essere pronto a reagire e metabolizzare scenari diversi e in continuo cambiamento. Le decisioni d’investimento dovrebbero essere guidate dall’attenzione riposta agli scenari.

A cura di: Rocki Gialanella

Parole chiave:

gestori bufett lynch soros
Qualsiasi decisione di investimento che venga presa in relazione all'utilizzo di informazioni ed analisi presenti sul sito è di esclusiva responsabilità dell'investitore, che deve considerare i contenuti del sito come strumenti di informazione. Le informazioni, i dati e le opinioni fornite all’interno della sezione “news” di questo sito si basano su fonti ritenute affidabili ed in buona fede; in nessun caso, tuttavia, si potrà ritenere che Innofin SIM abbia rilasciato attestazioni o garanzie, esplicite o implicite, in merito alla loro attendibilità, completezza o correttezza. Lo scopo dei dati e delle informazioni divulgate attraverso la sezione “news” del sito è prettamente informativo; esse non rappresentano, in alcun modo, una sollecitazione all'investimento in strumenti finanziari.

Articoli correlati