SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

Notizie Fondi: elenco news fondi online

Leggi le ultime news sui fondi e gli approfondimenti su risparmio gestito e previdenza integrativa scritti dalla redazione specializzata di FondiOnline.it. Scopri le novità legislative, le analisi di scenario e i più importanti aggiornamenti relativi al settore dei Fondi Comuni di Investimento, Fondi Pensione Aperti e Sicav elaborati dal nostro team di esperti.


Pil: la nostra economia corre più della media europea

Pil: la nostra economia corre più della media europea

02/09/2021 in “FondiOnline.it informa

Il Pil italiano ha un ritmo di recupero più forte della media europea. Nel secondo trimestre è cresciuto del 2,7 per cento congiunturale e del 17,3 per cento annuo, rispetto a una media europea rispettivamente del 2 per cento e del 13,7 per cento.

Morgan Stanley: BCE pronta per svolta green

Morgan Stanley: BCE pronta per svolta green

17/03/2021 in “FondiOnline.it informa

Gli esperti si attendono un chiaro indirizzo ambientalista da parte della Bce, partendo da una progressiva comunicazione al rialzo. Gli esperti di Morgan Stanley analizzano i possibili effetti sui mercati di questa svolta.

Il Pil pro capite italiano crolla sotto la media Ue

Il Pil pro capite italiano crolla sotto la media Ue

05/05/2020 in “FondiOnline.it informa

Il Pil pro capite italiano è in costante discesa: nel 2019 (-3,9 pct dal 2001) ha toccato un livello inferiore del 6,18 pct rispetto alla media europea. L'Italia sta perdendo terreno anche nei confronti degli altri Paesi mediterranei.

Una Gran Bretagna sempre più europea

Una Gran Bretagna sempre più europea

18/02/2019 in “Mercati

La valuta del Regno Unito è in un bear market di lungo periodo nei confronti di tutte le major, yen ed euro inclusi. Insieme ai tassi bassi, questa volatilità valutaria rende costoso investire con strategie di hedging sugli asset britannici.

T. Rowe Price: 4 aree e 4 titoli per ripartire in Europa

T. Rowe Price: 4 aree e 4 titoli per ripartire in Europa

01/04/2021 in “FondiOnline.it informa

Quando la situazione si sarà normalizzata, finita la crisi pandemica, secondo gli esperti di T. Rowe Price saranno soprattutto 4 le aree da cui deriverà la spinta più forte per l’economia europea: viaggi, eCommerce, green e le società con un buon capex.

Fondi: masse gestite record in Europa a gennaio

Fondi: masse gestite record in Europa a gennaio

22/03/2021 in “FondiOnline.it informa

A gennaio la raccolta netta dell’industria europea del risparmio ha toccato 89,5 miliardi di euro. Il patrimonio gestito ha aggiornato il nuovo record a 10.418 miliardi. L’attenzione degli investitori si è diretta principalmente sui fondi azionari.

La flessione europea

La flessione europea

03/07/2018 in “FondiOnline.it informa

Nel primo trimestre del 2018, i consumi privati e gli investimenti hanno contribuito positivamente alla crescita del Pil, mentre l’apporto del commercio estero è tornato a essere negativo a causa del forte rallentamento delle esportazioni.

Una storia europea di successo

Una storia europea di successo

03/05/2018 in “Mercati

Gli indicatori economici di questo paese centro-europeo mostrano un quadro caratterizzato da anni di crescita del prodotto interno lordo e aumenti dei salari, accompagnati da un tasso d’inflazione prossimo al 2 percento.

Brexit alla norvegese

Brexit alla norvegese

23/01/2019 in “FondiOnline.it informa

Con la Brexit senza una soluzione all’orizzonte, stanno prendendo piede alcune ipotesi alternative che, in assenza di un accordo soddisfacente, potrebbero anche offrire spunti di riflessione validi per le parti in causa.

Brexit: cosa cambierà con l’accordo raggiunto

Brexit: cosa cambierà con l’accordo raggiunto

19/01/2021 in “FondiOnline.it informa

I mercati hanno apprezzato l’accordo raggiunto tra Regno Unito e Ue sulla Brexit. Le parti alla fine hanno infatti trovato l’intesa sui tre punti che li teneva distanti: pesca, aiuti di Stato e governance.

Le sfide future delll'Unione Europea

Le sfide future delll'Unione Europea

06/04/2017 in “Mercati

Il futuro del Vecchio Continente è costellato di difficoltà, non solo economiche ma anche sociali e politiche. Dopo sessanta anni di prosperità, i prossimi decenni si prospettano piuttosto impegnativi.

Buone notizie dal Pil europeo

Buone notizie dal Pil europeo

18/08/2017 in “Mercati

L'Italia, con il suo +1,5 per cento su base annua, che ha fatto seguito all’1 per cento dei primi tre mesi del 2017, si conferma una delle economie a minore crescita del mondo, ma anche un sistema in una fase di ripresa come non si vedeva dal 2006.

Italia, il bicchiere mezzo pieno

Italia, il bicchiere mezzo pieno

05/07/2017 in “Mercati

Nonostante il nostro paese all’interno dell’Europa sia il fanalino di coda, il ritorno del Vecchio continente sta beneficiando anche noi. E l’industria italiana è un punto di forza con un attivo commerciale di 52 miliardi di euro.

Auto: coronavirus, per Acea nell’Ue in gioco 14 milioni di posti

Auto: coronavirus, per Acea nell’Ue in gioco 14 milioni di posti

26/03/2020 in “FondiOnline.it informa

La pandemia da coronavirus sta mettendo a dura prova l'industria automobilistica europea: sono a rischio, secondo le stime dell'Acea, circa 14 milioni di posti di lavoro. Per questo gli imprenditori chiedono provvedimenti urgenti e un confronto con l'Ue.

Coronabond: solidarietà Ue, se non ora quando?

Coronabond: solidarietà Ue, se non ora quando?

30/03/2020 in “FondiOnline.it informa

L’azione comune per aiutare l’economia europea per ora non c’è. È saltato l'accordo sui Coronabond, così come sembra ancora più lontana l’intesa tra i membri dell’Eurozona sul Mes.

Bce: la pandemia resta un’incognita

Bce: la pandemia resta un’incognita

23/11/2020 in “FondiOnline.it informa

La nuova incognita sulla strada della ripresa economica dell’Eurozona è la seconda ondata di contagi, a causa della quale è atteso un forte rallentamento per il quarto trimestre. Preoccupazione Bce per il mercato del lavoro.

Chi è più sensibile alla Brexit?

Chi è più sensibile alla Brexit?

20/06/2016 in “Mercati

Con l’ausilio di un nuovo indice messo a punto da S&P cerchiamo di capire quali sono le 20 economie più esposte ai problemi derivanti da un'eventuale Brexit, sulla base di 4 criteri.

Fmi: il Covid brucia 3mila miliardi di Pil

Fmi: il Covid brucia 3mila miliardi di Pil

29/10/2020 in “FondiOnline.it informa

L’Fmi stima che il Covid abbia comportato per il Pil europeo la perdita di 3mila miliardi di dollari: la tempestiva risposta politico-monetaria ha evitato un risultato più devastante. Outlook molto incerto, timori per la Brexit.

Fondi Ue: investitori lievemente più propensi al rischio

Fondi Ue: investitori lievemente più propensi al rischio

29/06/2020 in “FondiOnline.it informa

L'industria europea del risparmio gestito ha registrato in maggio un aumento del patrimonio gestito dell'1,7 pct a 9 trilioni di euro. Nel mese hanno registrato brillanti performance i fondi esposti verso le materie prime.

Una riunione interlocutoria per la Bce

Una riunione interlocutoria per la Bce

24/10/2018 in “FondiOnline.it informa

È improbabile che la riunione della BCE di questa settimana sia una delle più cruciali dell'anno, ma dovrebbe fornire degli spunti utili per comprendere l'evoluzione dei rischi nelle prospettive economiche della Banca Centrale.

Nessun cambio di rotta dalla Bce

Nessun cambio di rotta dalla Bce

26/10/2018 in “FondiOnline.it informa

Durante la conferenza stampa di ieri Draghi ha deciso di usare toni relativamente da falco, pur riconoscendo che lo slancio economico degli ultimi tempi è alquanto debole. Ci sono state preoccupazioni sui mercati riguardo una serie di dati.

Come cambiano i portafogli dei fondi

Come cambiano i portafogli dei fondi

10/01/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Alcuni segmenti obbligazionari si sono comportati bene anche nel 2017 ma i portafogli dei fondi comuni sono più esposti ad asset rischiosi e sono dotati di cuscinetti di liquidità ridotti all’osso.

La Bce monitora gli effetti dell’euro forte

La Bce monitora gli effetti dell’euro forte

26/01/2018 in “FondiOnline.it informa

La recente volatilità dell’euro ha creato incertezza, rendendo necessario uno stretto monitoraggio, anche se i banchieri non sembrano preoccupati. I rischi per la crescita sono stati considerati equilibrati.

L’Europa tra l’incudine e il martello nella guerra dei dazi

L’Europa tra l’incudine e il martello nella guerra dei dazi

14/06/2019 in “FondiOnline.it informa

Il conflitto commerciale tra Usa e Cina rischia di avere pesanti conseguenze sull'economia europea, che ha ben poche armi per difendersi. Unica strada da percorrere è di perseguire l'unione bancaria e l'armonizzazione fiscale.

La Bce rivede al rialzo le stime di crescita per il Pil dell’eurozona

La Bce rivede al rialzo le stime di crescita per il Pil dell’eurozona

15/12/2017 in “FondiOnline.it informa

Il Pil è previsto in crescita del 2,4 percento nel 2017 e del 2,3 percento nel 2018. L’inflazione dovrebbe restare ancora su livelli inferiori al target inflation fino al 2020. Confermato il programma di acquisto titoli fino a settembre 2018.

I gestori restano fiduciosi sul progetto politico europeo

I gestori restano fiduciosi sul progetto politico europeo

28/05/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Le elezioni al Parlamento Europeo non hanno aperto un nuovo fronte di instabilità finanziaria con l’Unione Europea. I numeri dei partiti euroscettici non consentiranno di bloccare l’operatività del Parlamento.

La forza della Borsa di Lisbona

La forza della Borsa di Lisbona

18/10/2017 in “Mercati

Il PSI20, primo indice azionario della Borsa di Lisbona, è tra i best performer europei da inizio anno. Nei primi nove mesi dell’anno, l’indice accumula un rendimento del 13 per cento, facendo meglio di Cac 40, Dax e Ibex 35.

Le incognite di Draghi

Le incognite di Draghi

06/03/2019 in “FondiOnline.it informa

La riunione della Bce di domani sta alimentando le attese degli esperti perché potrebbe essere una delle più importanti del 2019 a causa del difficile contesto economico dei primi mesi del nuovo anno.

Una Brexit sempre più incerta

Una Brexit sempre più incerta

28/03/2019 in “Mercati

Il 29 marzo sarebbe dovuta scattare l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Tuttavia, il fallimento da parte del Governo nel ratificare l’Accordo del ritiro ha spinto l’UE a concedere un’estensione della scadenza.

1 2