SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 4

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Il ritorno dei bond legati all'inflazione

Il ritorno dei bond legati all'inflazione

24/11/2016 in “Mercati

L'andamento dell'industria globale degli Etp mette in evidenza come nel segmento del reddito fisso i bond governativi indicizzati all'inflazione stiano tornando a riscuotere grande interesse presso gli investitori.

Il 5% con bond sintetici

Il 5% con bond sintetici

28/11/2016 in “Mercati

La prima componente del portafoglio è costituita dal fatto di comprare l'indice S&P 500 statunitense: in questa maniera vengono incassati i dividendi pagati dal mercato. Altri due pilastri sono forniti da strategie basate su opzioni.

Caccia alla tutela reale del capitale

Caccia alla tutela reale del capitale

21/06/2017 in “Mercati

Se del binomio inflazione/deflazione si discute molto, esiste una categoria di strumenti di cui si parla molto poco: quelli che investono in bond a tasso fisso il cui rendimento è legato all’evoluzione dell’inflazione.

Come tutelarsi dall’inflazione

Come tutelarsi dall’inflazione

08/06/2017 in “Mercati

I bond indicizzati all’inflazione rappresentano la strada obbligata per l’investitore che punta a conservare il potere d’acquisto dei propri risparmi. Tuttavia, esistono anche alternative più rischiose..

Il ritorno della mediocrità mondiale

Il ritorno della mediocrità mondiale

12/06/2017 in “Mercati

Accompagnare le asset allocation più aggressive sull’It con qualche flusso di cassa concentrato su bond con buoni ritorni potrebbe aiutare a navigare meglio in un'economia globale che probabilmente in boom non ci tornerà mai più

Turchia e Brasile, bond generosi ma rischiosi

Turchia e Brasile, bond generosi ma rischiosi

28/10/2016 in “Mercati

In generale, i paesi emergenti provvisti di fondamentali solidi–saldi fiscali e della bilancia delle partite correnti positivi- sono molto più resistenti ai cambiamenti intervenuti in materia di tassi d’interesse.

Bond in Usd, una mina per le aziende degli EM

Bond in Usd, una mina per le aziende degli EM

07/10/2016 in “Mercati

Negli ultimi anni, le imprese dei paesi emergenti hanno raccolto ingenti risorse emettendo obbligazioni in Usd. Saranno in grado di onorare i propri debiti in caso di rafforzamento del biglietto verde?

La strana coppia Maduro-Goldman Sachs

La strana coppia Maduro-Goldman Sachs

31/05/2017 in “Mercati

La banca d'affari Usa impone delle condizioni durissime per rilevare dei bond a scadenza quinquennale emessi dal colossso petrolifero statale Pdvsa. Il regime di Maduro, pur di finanziarsi, sottoscrive tassi da default.

I dubbi dell’investitore che predilige i bond

I dubbi dell’investitore che predilige i bond

23/09/2016 in “Mercati

Dopo la riunione del 21 settembre, appare più che probabile un rialzo dei tassi Usa entro la fine dell'anno. L'atteggiamento del Fomc sembra confermare la volontà di normalizzare i tassi e l'arrivo di una fase di inflazione al rialzo.

Beneficiare dell’inflazione in modo strategico

Beneficiare dell’inflazione in modo strategico

06/04/2017 in “Mercati

Le pesanti forze deflazioniste che hanno messo in allarme le banche centrali dei paesi industrializzati del mondo sembrano aver allentato la morsa e lasciato spazio al ritorno di un’inflazione moderata e benevola.

Quotazioni adulterate

Quotazioni adulterate

29/03/2017 in “Mercati

Tutti gli esperti sembrano essere d’accordo sul fatto che i rendimenti dei titoli di stato siano adulterati, frutto, probabilmente, del pesante intervento esercitato dalle banche centrali dei paesi industrializzati.

Come costruire un portafoglio prudente per il nuovo anno?

Come costruire un portafoglio prudente per il nuovo anno?

10/01/2017 in “Mercati

Ci sono voluti trenta anni per dare ragione a coloro che sostenevano l’inesistenza di valore nel reddito fisso. La profezia ha trovato terreno fertile. Il 2017 ha tutte le credenziali in regola per essere l’anno giusto.

2017, sarà ancora un anno favorevole alle azioni?

2017, sarà ancora un anno favorevole alle azioni?

17/01/2017 in “Mercati

Il complesso delle indicazioni provenienti dall’analisi fondamentale- tecnica e del consesus indica, per il 2017, la necessità di sovrapesare la componente azionaria per ottenere buone performance.

Obbligazionario, attenti al 3%

Obbligazionario, attenti al 3%

18/01/2017 in “Mercati

Probabilmente i cambiamenti sul fixed income erano già in divenire da qualche mese, in quanto, dopo quasi 35 anni di bull market nell'obbligazionario, interrotto solo da brevi manovre di rialzo dei tassi, si era giunti ai confini dell'assurdo.

I rischi del protezionismo

I rischi del protezionismo

20/12/2016 in “Mercati

L’aumento dell’inflazione legato all’introduzione di dazi e all’aumento del costo del lavoro penalizzerebbe i bond. La delocalizzazione affosserebbe gli asset di alcuni mercati emergenti.

Ridefinire il portafoglio obbligazionario

Ridefinire il portafoglio obbligazionario

23/11/2016 in “Mercati

Per gli investitori più prudenti, quelli orientati agli strumenti offerti dal vasto universo dei titoli a reddito fisso, l’arrivo di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti ha rappresentato un vero terremoto.

La pazienza del ragno

La pazienza del ragno

10/11/2016 in “Mercati

Con l’arrivo di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti e una probabile accelerazione dei rialzi dei tassi da parte della Fed nel 2017, conviene probabilmente adottare una strategia attendista.

Attenzione al reddito fisso

Attenzione al reddito fisso

14/11/2016 in “Mercati

Dopo la vittoria di Trump, le attese per un’accelerazione del processo di normalizzazione della politica monetaria ultraespansiva negli Usa hanno fatto impennare i rendimenti dei Treasury bond decennali al 2%.

Emergenti, rating a rischio

Emergenti, rating a rischio

06/10/2016 in “Mercati

I titoli di Stato dei mercati emergenti continuano a riscuotere grande interesse presso gli investitori e ad attrarre consistenti flussi di capitali ma i rating di molti paesi nel medio periodo sono a rischio downgrade.

Attenti ai falsi miti

Attenti ai falsi miti

10/10/2016 in “Mercati

Tutte le classi di attività comportano un livello di rischio: si può perdere anche con i bond, non è detto che la Borsa si comporti bene nel lungo termine; l’oro tutela dalle incertezze ma guai a comprarlo ai massimi.

Debito bancario, Coco solo per stomaci forti

Debito bancario, Coco solo per stomaci forti

23/09/2016 in “Mercati

L'indice settoriale bancario dello Stoxx 600, benchmark che raccoglie i 600 principali titoli dei mercati sviluppati europei (quindi non solo di Eurozona o Ue) per capitalizzazione, a oggi è in calo dall'inizio dell'anno di oltre il 21%,

Re dollaro non è intenzionato ad abdicare

Re dollaro non è intenzionato ad abdicare

07/07/2016 in “Mercati

Nonostante i tanti commenti dedicati al riequilibrio del mercato valutario fondato sull’ampliamento del raggio d’azione dell’euro e sul nuovo ruolo dello yuan, la saga dell’usd appare lontana dalla sua conclusione.

Rischi e opportunità dei dividendi

Rischi e opportunità dei dividendi

24/11/2017 in “Mercati

Lo scenario dei tassi zero spinge molti investitori ad assumere un maggiore livello di rischio per raggiungere i propri obiettivi finanziari. In Europa il rendimento medio annuo da dividendo è di circa il 3 perrcento.

 Porti sicuri in acque agitate

Porti sicuri in acque agitate

28/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

I fondamentali corporate, al momento, non sono fonte di preoccupazione. I livelli di indebitamento sono in crescita ma sono compensati da un contesto macroeconomico positivo. Altrove, lo scenario appare meno favorevole.

L’oro si sveglia da un lungo letargo

L’oro si sveglia da un lungo letargo

26/02/2019 in “Mercati

Durante il quarto trimestre del 2018 il prezzo dell’oro è riuscito a recuperare, quando gli asset rischiosi come azioni e obbligazioni corporate soffrivano e mentre i cosiddetti strumenti rifugio come i Treasury Usa ottenevano buoni risultati.

Orientarsi nell’universo delle obbligazioni societarie

Orientarsi nell’universo delle obbligazioni societarie

28/02/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Il principale cambiamento di portafoglio che molti esperti a un investitore di corporate bond, sulla scia di un aumento dei tassi, è quello di diffidare dei titoli BBB più deboli che hanno bisogno di rifinanziarsi nel breve termine.

A caccia di high yield in usd

A caccia di high yield in usd

27/03/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Il segmento degli high yield bond in Usd ha offerto rendimenti negativi agli investitori europei a causa dell’ascesa dello spread rispetto ai Treasury bond e della svalutazione del biglietto verde.

La rivincita dei Pigs

La rivincita dei Pigs

16/01/2018 in “Mercati

Nell’universo dei government bond, i titoli emessi dal Portogallo sono stati la sorpresa più gradita del 2017. La rivalutazione accumulata dal titolo decennale portoghese è stata superiore a quella registrata dalla Borsa domestica.

Attenti a inflazione e liquidità nel 2018

Attenti a inflazione e liquidità nel 2018

12/12/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Per il 2018 il team di Pictet prevede almeno due deviazioni degne di nota rispetto alla narrativa predominante sviluppatasi di recente sui mercati finanziari: l'accelerazione dell'inflazione e il crollo della liquidità.

1 2 3 4 5