SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 22

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Guerra commerciale, sono gli Usa ad avere più da perdere

Guerra commerciale, sono gli Usa ad avere più da perdere

27/06/2018 in “Mercati

Nel commercio di beni e servizi a perdere di più sarebbero i cinesi, ma nel trading indiretto i danni maggiori li avrebbero gli Usa. Senza calcolare le conseguenze di una caduta di Wall Street sulle famiglie americane.

Le prospettive per gli Em si deteriorano

Le prospettive per gli Em si deteriorano

27/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Nell’ultimo mese azioni e obbligazioni della maggior parte dei paesi emergenti hanno ceduto fortemente, con perdite in alcuni casi a due cifre percentuali. Per contro, i mercati azionari sviluppati hanno addirittura guadagnato leggermente a maggio.

Buone notizie dal settore bancario italiano

Buone notizie dal settore bancario italiano

26/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Dopo aver raggiunto il valore record di 341 miliardi a fine 2015, lo stock degli Npl si è ridotto nell’ultimo biennio e dai 324 miliardi di euro alla fine del 2016 si è passati ai 264 miliardi registrati alla fine del 2017.

Una crescita veloce per i bond in renminbi

Una crescita veloce per i bond in renminbi

26/06/2018 in “Mercati

Il mercato delle obbligazioni cinesi onshore denominate nella valuta domestica, il terzo più grande al mondo, è pronto a crescere rapidamente, in quanto il Paese ha spalancato le porte agli investitori esteri.

Un mondiale neutrale per l’equity russo

Un mondiale neutrale per l’equity russo

25/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Dopo alcuni anni di transizione, resi necessari da sanzioni economiche e fluttuazioni del prezzo del petrolio, l’economia russa ha ritrovato la crescita, accompagnata anche da una stretta disciplina fiscale.

La recessione è già cominciata, anche se noi non lo sappiamo

La recessione è già cominciata, anche se noi non lo sappiamo

22/06/2018 in “Mercati

Secondo uno studio su larga scala realizzato tra banche commerciali, banche di investimento e società di intermediazione, da parte di Pimco, il mondo è sull’orlo di una nuova recessione, che forse ha già preso il via.

L’impatto cinese sui mercati azionari

L’impatto cinese sui mercati azionari

21/06/2018 in “Mercati

I mercati cinesi si sono aperti al mondo. Questo vuol dire che più capitali esteri confluiranno nell’azionario dell’ex Celeste Impero, ma è vero anche il contrario, ovvero che capitali cinesi guarderanno a piazze lontane.

Un'Asia ancora fragile

Un'Asia ancora fragile

20/06/2018 in “Mercati

Il problema che si evidenzia è che queste economie non sono ancora uscite dal mercantilismo che vede gli Stati Uniti come il target principale di sbocco delle merci e oggi rischiano di dipendere sempre più solo dall'ascesa dei consumi cinesi

Proseguirà il rialzo del petrolio?

Proseguirà il rialzo del petrolio?

20/06/2018 in “Mercati

Nel 2017 in pochi avrebbero scommesso che la quotazione del barile di Brent (petrolio di riferimento per il mercato europeo) sarebbe riuscita a risalire la china fino ai 75 usd al barile durante il primo semestre dell’anno.

Internet, una MySpace non ci sarà più

Internet, una MySpace non ci sarà più

18/06/2018 in “Mercati

I grandi cambiamenti previsti per i prossimi anni continueranno a favorire i colossi dell’It, che hanno i mezzi, le conoscenze e i capitali per guidare la crescita di comparti come l'e-commerce, i videogiochi, l'intelligenza artificiale e la fintech.

La casa al posto dei Btp

La casa al posto dei Btp

15/06/2018 in “Mercati

Attualmente investire in un appartamento da dare in affitto è certamente una buona opportunità per un risparmiatore italiano che non abbia fiducia nei titoli di stato e che voglia impiegare il proprio denaro in maniera sicura.

Draghi ha annunciato la fine del Qe

Draghi ha annunciato la fine del Qe

15/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Il programma di acquisti viene pertanto prolungato da settembre –scadenza precedente- a dicembre. Il volume degli acquisti mensili passerà dai 30.000 mln fissati fino a settembre ai 15.000 mln negli ultimi tre mesi del 2018.

Una Fed sempre più falco

Una Fed sempre più falco

14/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Con questa decisione la Fed torna sul sentiero delle strette monetarie dopo tre mesi di pausa. Si tratta del settimo rialzo –tutti da un quarto di punto- da quando è iniziato il ciclo di normalizzazione della politica monetaria nel 2015.

Le catene dell'Europa

Le catene dell'Europa

14/06/2018 in “Mercati

La dimensione abnorme delle banche e la loro costante fragilità è l’elemento di maggiore debolezza delle borse continentali: è forte la paura di bilanci ancora fragili e non testati alla prova di una Bce meno accomodante.

In attesa della Fed

In attesa della Fed

13/06/2018 in “FondiOnline.it informa

I dati statunitensi restano solidi, in linea con un tasso di crescita del 3,7%. Questo andamento, che contrasta con la debolezza delle altre regioni, e` principalmente imputabile al significativo stimolo fiscale annunciato a inizio anno.

Un futuro meno costoso per l’energia alternativa

Un futuro meno costoso per l’energia alternativa

12/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Gli analisti di Bloomberg prevedono che in un futuro non troppo lontano l’energia eolica e solare rappresenteranno circa il 48  percento della capacità installata e ammonteranno al 34% della produzione totale di energia elettrica.

Italia, qualche nube all'orizzonte

Italia, qualche nube all'orizzonte

12/06/2018 in “FondiOnline.it informa

A maggio, secondo i dati Istat, l’indice del clima di fiducia dei consumatori ha segnato una forte flessione, alimentata dal marcato peggioramento dei giudizi e dalle attese sulla situazione economica del paese.

Corea del Nord, Fed e Bce nell’agenda della settimana

Corea del Nord, Fed e Bce nell’agenda della settimana

11/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Dopo settanta anni di scontri a distanza e tensioni tra i due paesi, il presidente statunitense Donald Trump e Kim Jong Un, il leader della Corea del Nord, saranno protagonisti di uno storico incontro.

Presentazione di Legg Mason Global Asset Management

Presentazione di Legg Mason Global Asset Management

11/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Per conoscere Legg Mason, il processo di analisi e ricerca nella costruzione dei portafogli, e come si compone l'offerta dei suoi prodotti abbiamo intervistato Matteo Lenardon, deputy country head Italia della società di asset management.

Coco, un'alternativa ai Btp

Coco, un'alternativa ai Btp

11/06/2018 in “Mercati

In compenso il redimento di questi titoli bancari è ottimo: il Santander, per esempio, offre il 4,2 per cento all’anno, mentre Unicredit arriva al 7,1 per cento. Certo per investire bisogna avere una buona dose di fiducia nell’avvenire.

L’effetto contagio è sempre in agguato

L’effetto contagio è sempre in agguato

08/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Il denaro ha cercato rifugio nei prodotti monetari e nei bond a breve scadenza con flussi in entrata per 4.143 mln ed è fuggito da quelli esposti alle obbligazioni ad alto rendimento, che perdono il 10 percento del patrimonio.

Al posto dei Btp

Al posto dei Btp

08/06/2018 in “Mercati

Nell’Asia rampante, che offre rendimenti superiori al 2-2,5 cento, e negli Stati Uniti, che garantiscono intorno al 3 per cento all’anno, si trovano le opportunità più interessanti, ma il rischio c’è sempre.

Italia, banco di prova per l’eurozona

Italia, banco di prova per l’eurozona

07/06/2018 in “Mercati

Dal 2012 in poi sia l’Europa che l’Italia hanno compiuto passi avanti. Spagna, Irlanda e Portogallo sono riusciti a tirarsi di nuovo in piedi e a ritornare alla crescita e alla stabilità.

Messico e Argentina, due sfide latinoamericane

Messico e Argentina, due sfide latinoamericane

06/06/2018 in “Mercati

Il Brasile non è l’unica economia della regione in cui le riforme cominciano a dare risultati. In Messico, la seconda economia latinoamericana dopo il Brasile, il governo ha rotto vari monopoli.

Una piccola lezione dal Giappone

Una piccola lezione dal Giappone

06/06/2018 in “Mercati

Al di là dei problemi specifici del Giappone, questa gigantesca porzione dell'equity mondiale sembra costituire l'ennesima spia del fatto che attualmente i listini o i titoli value non riescono proprio a decollare, contrariamente alle attese.

Frasi da esperti

Frasi da esperti

05/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Secondo Peter Lynch, la chiave per guadagnare con le azioni è non avere paura. Lo statunitense mostra una view positiva sulle probabilità che un investitore riesca a trarre risultati positivi dai mercati azionari nel lungo termine.

La blockchain non spaventa 14 banche

La blockchain non spaventa 14 banche

05/06/2018 in “FondiOnline.it informa

L'Associazione bancaria italiana ha ideato Abi Lab, che ha l’obiettivo di conseguire i vantaggi derivanti dalla trasparenza e visibilità delle informazioni e dalla maggiore velocità di esecuzione delle operazioni.

Le azioni cinesi entrano nell’indice Msci Em

Le azioni cinesi entrano nell’indice Msci Em

04/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Nella prima fase, il fattore di inclusione sarà pari al 2,5%, mentre nella seconda verrà incluso un ulteriore 2,5%. Eventuali incrementi del fattore di inclusione dipenderanno da miglioramenti della regolamentazione del mercato domestico.

Btp, la visione dei pessimisti

Btp, la visione dei pessimisti

04/06/2018 in “Mercati

Conti pubblici fuori controllo, con un rapporto deficit/Pil che nel migliore dei casi sarebbe intorno al 10%, uscita dall’euro, inflazione e fuga dei capitali sono le conseguenze più temute. Una situazione simile a quella dell’Argentina.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48