SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 33

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Disordini sociali segneranno la prossima crisi?

Disordini sociali segneranno la prossima crisi?

19/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Soluzioni non convenzionali per affrontare la nuova fase includerebbero l’introduzione di un salario universale o l’applicazione di nuove imposte alle società tecnologiche per compensare la distruzione di posti di lavoro.

La forza della Borsa di Lisbona

La forza della Borsa di Lisbona

18/10/2017 in “Mercati

Il PSI20, primo indice azionario della Borsa di Lisbona, è tra i best performer europei da inizio anno. Nei primi nove mesi dell’anno, l’indice accumula un rendimento del 13 per cento, facendo meglio di Cac 40, Dax e Ibex 35.

Fmi, Russia, Brasile e Sudafrica sotto la lente

Fmi, Russia, Brasile e Sudafrica sotto la lente

18/10/2017 in “Mercati

Da Mosca e Brasilia, secondo l’Fmi, arrivano buone notizie, da Città del Capo i dati sono più contraddittori ed è difficile che si verifichi un boom. Si tratta di nazioni che hanno un’influenza decisiva nel loro continente

Italiani e investimenti, poche idee e confuse

Italiani e investimenti, poche idee e confuse

17/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Le rilevazioni per il 2016 confermano che le competenze degli italiani in materia di investimenti finanziari rimangono limitate, sia per i profili attinenti alle conoscenze sia per gli aspetti relativi ad attitudini e modelli decisionali.

Fase favorevole ai bond ad alto rendimento in euro

Fase favorevole ai bond ad alto rendimento in euro

17/10/2017 in “Mercati

Negli ultimi mesi sembra che tutto sia girato a favore di quest’asset class. Vediamo quali sono i fattori che ne hanno determinato le soddisfacenti performance ottenute negli ultimi tre trimestri.

Azionario globale, affinità e divergenze fra il 2007 e oggi

Azionario globale, affinità e divergenze fra il 2007 e oggi

16/10/2017 in “Mercati

Ma anche le differenze sono molte: una minore crescita macro, un’Europa con uno sviluppo lento, un’America che ha cordo ben più forte e le commodity che hanno corsi depressi. Non è quindi facile prevedere il futuro

Quebec, un monito per la Catalogna

Quebec, un monito per la Catalogna

16/10/2017 in “Mercati

L’ondata nazionalista ha fatto perdere a Montreal, capitale del Quebec, la supremazia economica e finanziaria. La Borsa, i principali istituti di credito e le assicurazioni hanno scelto di trasferirsi a Montreal.

Titoli per continuare a esporsi ai mercati Usa

Titoli per continuare a esporsi ai mercati Usa

13/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Il team di esperti di Merryll Lynch ha stilato una lista composta da otto titoli quotati sui listini domestici che potrebbero continuare a offrire buone performance in un ottica di medio-lungo termine.

Il mondo cresce

Il mondo cresce

13/10/2017 in “Mercati

Visto il momentum mostrato a partire dalle ultime settimane dell'estate, non ci sarebbe da sorprendersi se il prossimo trimestre portasse ulteriori guadagni, permettendo al 2017 di essere al top dei guadagni annuali dell’ultimo quindicennio.

La liquidità continua a regnare sovrana

La liquidità continua a regnare sovrana

12/10/2017 in “Mercati

L’enorme volume di liquidità liberato dalla banche centrali con l’adozione della politica monetaria ultra-lassa dei tassi zero e delle iniezioni di liquidità, continua a schiacciare i rendimenti.

Bond emergenti, è vero boom

Bond emergenti, è vero boom

11/10/2017 in “Mercati

La Cina, il cui decennale governativo rende il 3,67 per cento in yuan, l’India (6,74 per cento), il Brasile (9,75 per cento), il Messico (7,10 per cento) e l’Argentina (5,96 per cento) sono considerati i paesi più interessanti.

Il ritorno delle Repubbliche Baltiche

Il ritorno delle Repubbliche Baltiche

11/10/2017 in “Mercati

Negli ultimidue decennii, le performance economiche dei paesi baltici (Estonia, Lituania e Lettonia) hanno superato nettamente quelle realizzate dal resto del Vecchio Continente. Il processo di convergenza verso l'Ue continua senza soste.

Potenzialità e rischi del listino italiano

Potenzialità e rischi del listino italiano

10/10/2017 in “Mercati

L’indice della Borsa italiana è ancora lontano dai livelli pre-crisi. Quali settori potrebbero essere in grado di supportare una potenziale crescita del listino italiano? Quali i rischi da non dimenticare?

La produzione industriale sorprende al rialzo

La produzione industriale sorprende al rialzo

10/10/2017 in “Mercati

La produzione industriale ad agosto è cresciuta dell'1,2 per cento su base mensile e del 5,7 per cento su base annua. Giusto per dare un ordine di grandezza, tra il 2007 e il 2016, la produzione industriale era calata del 31 per cento.

Emergenti, tempo di una parziale rotazione

Emergenti, tempo di una parziale rotazione

09/10/2017 in “Mercati

Si può affiancare una parte value ai tori furibondi dell'It e del consumo con comparti più ciclici, ossia i materiali di base (il 4,4 per cento dell’Msci Em), la chimica (il 5,5 per cento) e i beni industriali (il 6,7 per cento).

Pro e contro le divise digitali

Pro e contro le divise digitali

09/10/2017 in “Mercati

Una delle incertezze più sottolineate delle cripto divise risiede nell’assenza di una qualche forma di legittimazione da parte di qualche governo o istituzione monetaria. Ma non sempre questo è un fattore chiave.

Emergenti, la crescita matura

Emergenti, la crescita matura

06/10/2017 in “Mercati

Se il trend che chiamiamo di “crescita matura” continuerà, sostenuto da profitti in crescita e da una cultura dei dividendi che si sta diffondendo, ciò significherà ottime opportunità per gli investitori.

L’importanza dell’orizzonte temporale

L’importanza dell’orizzonte temporale

05/10/2017 in “Mercati

L’orizzonte temporale di un investitore misura il massimo intervallo di tempo all’interno del quale l’investitore è in grado di non preoccuparsi delle oscillazioni di valore complessivo del proprio investimento.

Petrolio, in una fase cruciale

Petrolio, in una fase cruciale

04/10/2017 in “Mercati

Il raggiungimento di quota 60 dollari al barile darebbe tranquillità a quasi tutti i produttori, ma avrebbe riflessi positivi anche in aree come l’Europa, che è pura consumatrice, poiché vedrebbe salire le vendite di beni.

Non c’è rendimento senza rischio

Non c’è rendimento senza rischio

04/10/2017 in “Mercati

Chi si avvicina agli investimenti finanziari lo fa perché attratto dai rendimenti ma spesso non considera un elemento che si muove di pari passo, e cioè il rischio, rappresentato dalla maggiore volatilità.

Migliora l’outlook sulla crescita globale

Migliora l’outlook sulla crescita globale

03/10/2017 in “Mercati

Per i prossimi mesi gli analisti prevedono che la crescita dell’economia globale sarà sostenuta da una solida espansione nelle economie sviluppate e da un ritorno alla crescita delle economie russa e brasiliana.

Il buon momento del Bel Paese

Il buon momento del Bel Paese

03/10/2017 in “Mercati

I buoni dati macroeconomici italiani si inquadrano in un contesto europeo che ha sorpreso in positivo nel secondo trimestre. Si rafforza la crescita, l’export non è più il solo fattore trainante, i consumi interni sono ripartiti.

Emergenti, la vera sorpresa positiva

Emergenti, la vera sorpresa positiva

02/10/2017 in “Mercati

Oggi quasi metà della capitalizzazione dell'equity è fornita dall'It, grazie ai colossi cinesi di internet e alla gigantesca industria elettronica di Corea e Taiwan. Un altro quarto del totale arriva dai beni di consumo discrezionali.

Il rischio paese continua a latitare

Il rischio paese continua a latitare

02/10/2017 in “Mercati

Le intense iniezioni di liquidità realizzate dalle principali banche centrali dei paesi industrializzati, hanno provocato una sensibile contrazione dei risk premium, tale da annullare la percezione del rischio associato a ciascun paese.

Azioni Europa, un improbabile boom

Azioni Europa, un improbabile boom

29/09/2017 in “Mercati

Con un aumento del 12-13 per cento degli utili ci sarebbero i margini per un boom azionario, ma gli istituzionali non possono puntare con forza sui settori più a sconto e così difficilmente vedremo rerating esplosivi dell'intero listino.

Germania, punti di forza e di debolezza

Germania, punti di forza e di debolezza

28/09/2017 in “Mercati

I lavoratori tedeschi stanno beneficiando del boom delle esportazioni. I beni e servizi che il paese vende all’estero sono aumentati di 350.000 mln di euro da quando Angela Merkel è arrivata al potere.

Rimbalzo delle commodity

Rimbalzo delle commodity

28/09/2017 in “Mercati

Il calo della volatilità in un contesto di miglioramento del quadro economico globale ha incoraggiato il sentimenti degli investitori verso un maggiore ottimismo e supportato un rally delle materie prime industriali.

Azionario Europa, può scattare?

Azionario Europa, può scattare?

27/09/2017 in “Mercati

Lo scenario più realistico è che si continui al passo moderato di oggi, sempre che prosegua la ripresa dell'ultimo anno e mezzo. Il che per la verità fa sì che il rapporto rischio/rendimento non sia così favorevole.

Lisbona non è più junk

Lisbona non è più junk

27/09/2017 in “Mercati

I titoli di stato emessi da Lisbona sono riusciti a ottenere la tanto agognata promozione nell’universo delle obbligazioni investment grade. E il listino azionario domestico è tra i migliori del 2017.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50