SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 31

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Obbligazioni, una semplice e scomoda verità

Obbligazioni, una semplice e scomoda verità

06/11/2017 in “Mercati

Nei prossimi anni gli investitori dovranno abituarsi a rendimenti complessivi molto più limitati rispetto al passato e probabilmente il fenomeno sarà di durata piuttosto lunga, vista l'impossibilità di aggiustare i tassi velocemente.

Passaggio di testimone alla guida della Fed

Passaggio di testimone alla guida della Fed

06/11/2017 in “Mercati

Con la mancata conferma della Yellen e il cambio alla guida della Fed, Trump intende lasciare un’impronta basata sul mantenimento dei tassi ai minimi per continuare –fino a quando sia possibile- la politica monetaria ultraespansiva.

Rialzo di un quarto di punto per i tassi Uk

Rialzo di un quarto di punto per i tassi Uk

03/11/2017 in “Mercati

La BoE ha alzato i tassi di interesse, dallo 0,25 allo 0,5 percento, allineandosi alle aspettative del mercato, dopo mesi in cui diversi membri del Comitato di Politica Monetaria (MPC) avevano indicato come imminente un rialzo dei tassi.

Seduti su una montagna di debito

Seduti su una montagna di debito

03/11/2017 in “Mercati

135 trilioni di usd è l'ammontare del debito complessivo generato da famiglie, aziende non finanziarie e settore pubblico nelle economie del G-20. Ciò permette di avere ancora qualche occasione di investimento nell'universo del reddito fisso

Sempre più Europa

Sempre più Europa

02/11/2017 in “Mercati

I dati macro, largamente migliori delle previsioni, la politica molto cauta della Bce, la leggera svalutazione dell’euro, la crescita degli utili e l’ottimo andamento dei mercati azionari stanno trainando i listini di tutto il continente.

Banche fuori dalla crisi, ma il futuro si gioca sull’innovazione

Banche fuori dalla crisi, ma il futuro si gioca sull’innovazione

31/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Se i clienti passassero dalle banche tradizionali alle società digitali allo stesso tasso con cui in passato le persone hanno adottato nuove tecnologie, il Roe potrebbe scendere di circa 4 punti, fino al 5,2 per cento entro il 2025.

Il giusto mix tra investimenti e liquidità

Il giusto mix tra investimenti e liquidità

31/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

La storia dei mercati finanziari dimostra che le esigenze di breve termine imposte dalla vita di tutti i giorni non vanno a braccetto con le performance offerte da un portafoglio mantenuto per un periodo di tempo lungo.

 Diversificare con le asset class e con il tempo

Diversificare con le asset class e con il tempo

30/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

In un portafoglio ben gestito c’è una presenza di diverse asset class allo scopo di spalmare il rischio su prodotti differenti e possibilmente non correlati, con l’obiettivo di assorbire eventuali momenti di crisi di una categoria.

Prossima fermata, mercoledì 13 dicembre

Prossima fermata, mercoledì 13 dicembre

30/10/2017 in “Mercati

Se si continuasse con l'attuale andamento a metà dicembre verrà registrato a Wall Street un nuovo record di assenza di correzioni di almeno il 5 percento. Ma come proseguirà? 

La magia di Draghi

La magia di Draghi

27/10/2017 in “Mercati

Dalla Bce è arrivata la promessa di tornare a innalzare il livello di acquisti di bond se le condizioni economiche dovessero deteriorarsi: in pratica tutto va bene, ma se le cose dovessero andare un po' meno bene si tornerebbe all'antico.

Dal 2018 parte il ridimensionamento del Qe

Dal 2018 parte il ridimensionamento del Qe

27/10/2017 in “Mercati

Come previsto, la Banca Centrale Europea ha confermato il piano per ridurre il suo programma di acquisto di assets, riducendo gli acquisti mensili da 60 a 30 miliardi di euro, a partire da gennaio fino a fine settembre e anche oltre, se necessario.

La vera minaccia di Pyongyang sull'Asia

La vera minaccia di Pyongyang sull'Asia

25/10/2017 in “Mercati

Più che l'apocalisse nucleare, l'eredità tossica della Corea del nord rischia di essere una lenta corrosione di un’area altamente produttiva e un suo trascinamento verso scenari e problemi che sembravano spariti da diversi decenni.

Bce al bivio

Bce al bivio

25/10/2017 in “Mercati

La BCE deve decidere come ricalibrare il programma da gennaio 2018. Le attese sono per una estensione del programma, ma con una riduzione dell’ammontare di acquisti mensili, per arrivare nel corso dell’anno ad uno stop agli acquisti.

Italia, che surplus

Italia, che surplus

24/10/2017 in “Mercati

Il surplus commerciale (+3,540 miliardi) è in aumento rispetto a quello dello stesso mese del 2016 (+2,89 miliardi). In particolare è in crescita il dato dell’interscambio di prodotti non energetici (+5,75 miliardi).

La gestione passiva dei bond

La gestione passiva dei bond

24/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Cresce il numero di veicoli d'investimento che consentono di replicare distinti segmenti del mercato obbligazionario o puntare su un aggregato di bond appartenenti a diversi livelli di affidabilità creditizia.

Shinzo Abe e l'effetto Kim Jong Un

Shinzo Abe e l'effetto Kim Jong Un

23/10/2017 in “Mercati

La minaccia del regime di Pyongyang, che ha ricompattato i giapponesi intorno a un leader forte, e l'ascesa del nazionalismo in tutto il Nord-est dell'Asia hanno spinto a votare senza problemi per chi promette una normalizzazione dell'assetto militare.

La selezione, una via obbligata per investire in HY bond

La selezione, una via obbligata per investire in HY bond

23/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

L’azione della Banca Centrale Europea ha incoraggiato gli investitori di tutto il mondo a investire maggiormente sul credito e ad assumere più rischi in termini di duration e minore affidabilità degli emittenti.

Il Giappone alle urne

Il Giappone alle urne

20/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Forte del miglioramento nei sondaggi e della mancanza di coesione nei partiti dell’opposizione, il 25 settembre Shinzo Abe ha deciso di indire elezioni anticipate. L’annuncio ha innescato un rapido cambiamento del quadro politico.

Addio spinta dalla Fed

Addio spinta dalla Fed

20/10/2017 in “Mercati

Tre QE e altre misure hanno in poco più di un lustro portato gli attivi della Fed a gonfiarsi da circa 800 miliardi di dollari a 4,5 trilioni. Senza queste operazioni sarebbero mancati molti fenomeni che hanno spinto l’economia reale Usa.

Disordini sociali segneranno la prossima crisi?

Disordini sociali segneranno la prossima crisi?

19/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Soluzioni non convenzionali per affrontare la nuova fase includerebbero l’introduzione di un salario universale o l’applicazione di nuove imposte alle società tecnologiche per compensare la distruzione di posti di lavoro.

La forza della Borsa di Lisbona

La forza della Borsa di Lisbona

18/10/2017 in “Mercati

Il PSI20, primo indice azionario della Borsa di Lisbona, è tra i best performer europei da inizio anno. Nei primi nove mesi dell’anno, l’indice accumula un rendimento del 13 per cento, facendo meglio di Cac 40, Dax e Ibex 35.

Fmi, Russia, Brasile e Sudafrica sotto la lente

Fmi, Russia, Brasile e Sudafrica sotto la lente

18/10/2017 in “Mercati

Da Mosca e Brasilia, secondo l’Fmi, arrivano buone notizie, da Città del Capo i dati sono più contraddittori ed è difficile che si verifichi un boom. Si tratta di nazioni che hanno un’influenza decisiva nel loro continente

Italiani e investimenti, poche idee e confuse

Italiani e investimenti, poche idee e confuse

17/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Le rilevazioni per il 2016 confermano che le competenze degli italiani in materia di investimenti finanziari rimangono limitate, sia per i profili attinenti alle conoscenze sia per gli aspetti relativi ad attitudini e modelli decisionali.

Fase favorevole ai bond ad alto rendimento in euro

Fase favorevole ai bond ad alto rendimento in euro

17/10/2017 in “Mercati

Negli ultimi mesi sembra che tutto sia girato a favore di quest’asset class. Vediamo quali sono i fattori che ne hanno determinato le soddisfacenti performance ottenute negli ultimi tre trimestri.

Azionario globale, affinità e divergenze fra il 2007 e oggi

Azionario globale, affinità e divergenze fra il 2007 e oggi

16/10/2017 in “Mercati

Ma anche le differenze sono molte: una minore crescita macro, un’Europa con uno sviluppo lento, un’America che ha cordo ben più forte e le commodity che hanno corsi depressi. Non è quindi facile prevedere il futuro

Quebec, un monito per la Catalogna

Quebec, un monito per la Catalogna

16/10/2017 in “Mercati

L’ondata nazionalista ha fatto perdere a Montreal, capitale del Quebec, la supremazia economica e finanziaria. La Borsa, i principali istituti di credito e le assicurazioni hanno scelto di trasferirsi a Montreal.

Titoli per continuare a esporsi ai mercati Usa

Titoli per continuare a esporsi ai mercati Usa

13/10/2017 in “Fondi e risparmio gestito

Il team di esperti di Merryll Lynch ha stilato una lista composta da otto titoli quotati sui listini domestici che potrebbero continuare a offrire buone performance in un ottica di medio-lungo termine.

Il mondo cresce

Il mondo cresce

13/10/2017 in “Mercati

Visto il momentum mostrato a partire dalle ultime settimane dell'estate, non ci sarebbe da sorprendersi se il prossimo trimestre portasse ulteriori guadagni, permettendo al 2017 di essere al top dei guadagni annuali dell’ultimo quindicennio.

La liquidità continua a regnare sovrana

La liquidità continua a regnare sovrana

12/10/2017 in “Mercati

L’enorme volume di liquidità liberato dalla banche centrali con l’adozione della politica monetaria ultra-lassa dei tassi zero e delle iniezioni di liquidità, continua a schiacciare i rendimenti.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48