SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 4

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Rifiuti: un’opportunità da 1.300 miliardi di dollari

Rifiuti: un’opportunità da 1.300 miliardi di dollari

18/01/2024 in “Mercati

Il settore della gestione dei rifiuti è valutato 1.300 miliardi di dollari. I rifiuti urbani, stimati in aumento del 70 per cento al 2050, rendono urgenti le pratiche come riciclo e compostaggio. Necessario dissociare la crescita dal consumo eccessivo.

Mercati: nel 2024 rotta sui titoli finanziari

Mercati: nel 2024 rotta sui titoli finanziari

16/01/2024 in “Mercati

Per il settore bancario è previsto un 2024 con il vento a favore, sulla scorta di un quadro macro sostenuto, tassi più alti e la previsione di un'inflazione persistente che mantiene l'asticella elevata per una politica monetaria più accomodante.

Bond high yield: outlook positivo per il 2024

Bond high yield: outlook positivo per il 2024

12/01/2024 in “Mercati

Prospettive positive per il reddito fisso. Il cambio di regime nei costi di finanziamento, trasferendo valore dalle aziende ai finanziatori, promette un reddito iniziale più elevato e una prospettiva di default relativamente modesta per il 2024.

Reddito fisso: momento positivo nonostante la volatilità

Reddito fisso: momento positivo nonostante la volatilità

10/01/2024 in “Mercati

La volatilità nel reddito fisso offre opportunità di monetizzare le negoziazioni e trarre beneficio dall’analisi fondamentale. Cambiano i cicli correlati all'assunzione e all'avversione al rischio con le Banche centrali tese a controllare l’inflazione.

Azionario emergente: le aree più interessanti

Azionario emergente: le aree più interessanti

09/01/2024 in “Mercati

Bisogna considerare le 3D per valutare rischi e opportunità nei mercati emergenti e non bisogna trascurare il dollaro, perché un suo deprezzamento potrebbe favorire questi Paesi. Bene la Cina più dell’India.

Fondi: a novembre raccolta delle Reti a 2,5 miliardi

Fondi: a novembre raccolta delle Reti a 2,5 miliardi

08/01/2024 in “Fondi e risparmio gestito

Con una raccolta di 2,5 miliardi a novembre, il bilancio dei primi undici mesi dell'anno delle Reti sale a 38,1 miliardi. Brillante il risparmio gestito, con investimenti netti per 600 milioni, sulla scia dei comparti assicurativo e previdenziale.

Cina: nel 2024 è tempo di tornare a puntare sul Dragone

Cina: nel 2024 è tempo di tornare a puntare sul Dragone

07/01/2024 in “Mercati

La Cina vive un rallentamento di carattere ciclico assieme a un'importante trasformazione economica. Progressi nella produzione, investimenti in ricerca e sviluppo e diversificazione in settori emergenti segnalano una prospettiva positiva.

Piazza Affari: 2023 record, la performance migliore dopo il Nasdaq

Piazza Affari: 2023 record, la performance migliore dopo il Nasdaq

06/01/2024 in “Mercati

Piazza Affari, dopo aver iniziato il 2023 al rallentatore, ha chiuso l’anno in crescendo: l’indice Ftse Mib ha guadagnato oltre il 28 per cento. Investitori ottimisti per il 2024, con possibili opportunità nelle Pmi, che hanno finora corso meno.

Mercati: troppe scommesse su una Fed dovish

Mercati: troppe scommesse su una Fed dovish

05/01/2024 in “Mercati

Dati ancora positivi dell’economia Usa rischiano di innescare un eccesso di ottimismo, che potrebbe spingere la Fed a un dietrofront nella politica monetaria. Per il 2024 è prevista una crescita ancora robusta. Rischi di recessione maggiori nel 2025.

Risparmio: la performance dei mercati fa lievitare le masse

Risparmio: la performance dei mercati fa lievitare le masse

03/01/2024 in “Fondi e risparmio gestito

La positiva performance dei mercati ha contribuito a far crescere a novembre il patrimonio complessivo a 2.255 miliardi, nonostante la raccolta netta sia stata negativa per 7,1 miliardi. Da gennaio le uscite ammontano a 49,54 miliardi di euro.

Economia: Banca d’Italia rivede al ribasso la crescita

Economia: Banca d’Italia rivede al ribasso la crescita

28/12/2023 in “Mercati

Banca d’Italia stima il Pil in un aumento dello 0,7 per cento per il 2023, dello 0,6 per il 2024, e dell'1,1 per il 2025 e il 2026. L’inflazione, al 6 per cento quest’anno, è prevista in netto calo, sotto il 2 per cento nel 2024-26.

Bce: lascia invariati i tassi, ma la view rimane falco

Bce: lascia invariati i tassi, ma la view rimane falco

26/12/2023 in “Mercati

La Bce, nonostante i progressi di disinflazione, intende mantenere i tassi invariati per un periodo prolungato. Ha annunciato anche il quantitative tightening sul PEPP, indicando la volontà di evitare un eccessivo ottimismo da parte del mercato.

Economia: nessuna recessione nel 2024 per Usa ed Europa

Economia: nessuna recessione nel 2024 per Usa ed Europa

22/12/2023 in “Mercati

Nonostante i tassi alti, l'economia Usa si è mostrata più resistente del previsto, mentre quella europea subisce solo un rallentamento controllato. Nel 2024 le presidenziali Usa sono un evento chiave. Prospettive meno favorevoli per l'Italia.

Mercati: quadro favorevole, ma attenzione a tre pericoli

Mercati: quadro favorevole, ma attenzione a tre pericoli

21/12/2023 in “Mercati

L’inflazione scende sia negli Usa sia in Europa e questo rassicura gli investitori, con la prospettiva di vedere vicina una politica monetaria più accomodante. Attenzione a possibili tensioni dal petrolio e dalla situazione finanziaria di alcuni Paesi.

Borsa: i portafogli chiamati ad affrontare il 3D Reset

Borsa: i portafogli chiamati ad affrontare il 3D Reset

20/12/2023 in “Mercati

Nel 2024 chi vuole investire nell’azionario deve cambiare mentalità, in funzione di tre fattori: i cambiamenti demografici, la decarbonizzazione e la deglobalizzazione. Nonostante le incertezze, ci saranno opportunità, soprattutto fuori dagli Usa.

Fed: tre tagli nel 2024, con target 2,5% sul lungo periodo

Fed: tre tagli nel 2024, con target 2,5% sul lungo periodo

19/12/2023 in “Mercati

La Fed per la terza volta, dopo undici aumenti consecutivi, ha lasciato invariati i tassi. Il dot plot anticipa tre tagli nel 2024 e analoghe mosse nel 2025 e nel 2026. Intanto l’inflazione Usa continua a scendere e la crescita si conferma resiliente.

Mercati: è tempo di ripensare le strategie d’investimento

Mercati: è tempo di ripensare le strategie d’investimento

16/12/2023 in “Mercati

Nel 2023 l'aumento dei tassi d’interesse ha spinto la maggioranza dei risparmiatori a rivedere le proprie strategie d’investimento. Nelle scelte il tema della sostenibilità ha guadagnato spazio, così come per l'interesse per l'azionariato attivo.

Mercati: il 2024 sarà l’anno del riscatto per il reddito fisso

Mercati: il 2024 sarà l’anno del riscatto per il reddito fisso

15/12/2023 in “Mercati

Il reddito fisso è visto col vento a favore nel 2024, anche se dovrà fare i conti con alcuni elementi d’incertezza, come le presidenziali Usa, il rischio inflazione e l’andamento dei tassi: fattori che impatteranno molto sui mercati finanziari globali.

Wall Street: dove investire nel 2024

Wall Street: dove investire nel 2024

14/12/2023 in “Mercati

Clima positivo per l’azionario statunitense, con la forte crescita della produttività che rafforza l’idea di un atterraggio morbido per l’economia americana. Attenzione però nelle scelte di investimento, poiché i valori sono elevati in molti settori.

Mercati: Paesi emergenti favoriti dal picco dei tassi

Mercati: Paesi emergenti favoriti dal picco dei tassi

12/12/2023 in “Mercati

Attualmente i bond dei mercati emergenti e di frontiera sono convenienti dopo essere stati penalizzati per due anni dall’avversione al rischio e dall'aumento dei rendimenti nei Paesi sviluppati. Particolarmente interessanti i bond in valuta locale.

Bond: perché comprare quando la liquidità rende il 4%?

Bond: perché comprare quando la liquidità rende il 4%?

06/12/2023 in “Mercati

I bond societari investment grade pagano il 4,6 in Europa e il 6,5 negli Usa e Regno Unito, un tasso maggiore rispetto a quello dei depositi. Gli esperti spiegano perché conviene puntare sui bond, in una strategia di lungo periodo.

Mercati: cinque motivi per puntare sui corporate bond europei

Mercati: cinque motivi per puntare sui corporate bond europei

05/12/2023 in “Mercati

Il mercato europeo dei bond societari investment grade offre rendimenti interessanti: con una media del 4,4 per cento, il top da gennaio 2012, sono competitivi sia in termini assoluti che relativi rispetto ai titoli di Stato. È cruciale la selezione.

Mercati: le prospettive da qui a fine anno

Mercati: le prospettive da qui a fine anno

01/12/2023 in “Mercati

Un’inflazione statunitense più benigna del previsto ha cambiato lo scenario dei mercati e le attese degli investitori: i rendimenti dei Treasury hanno ripiegato, così come hanno fatto dollaro e spread del credito, mentre le Borse hanno recuperato.

Mercati: perché monitorare il rapporto tra PIL e utili aziendali

Mercati: perché monitorare il rapporto tra PIL e utili aziendali

29/11/2023 in “Mercati

Nella prospettiva di una recessione è fondamentale per un investitore capire come l’andamento di un’economia influenzi il giro d’affari delle società e, di riflesso, i loro profitti. Non sempre però il PIL nazionale ha lo stesso peso di quello globale.

Pagamenti: il digitale sorpassa il contante grazie all’eCommerce

Pagamenti: il digitale sorpassa il contante grazie all’eCommerce

28/11/2023 in “Mercati

Le abitudini di pagamento degli italiani si spostano verso i pagamenti digitali, grazie anche all'eCommerce. L’uso del contante è in diminuzione, anche se rimane il principale strumento nei negozi fisici, soprattutto per gli importi più piccoli.

Fondi: raccolta in negativo anche nel terzo trimestre

Fondi: raccolta in negativo anche nel terzo trimestre

27/11/2023 in “Fondi e risparmio gestito

Raccolta netta negativa per 15,19 miliardi nel terzo trimestre per l’industria del risparmio, che vede i maggiori deflussi tra fondi aperti e gestioni di prodotti assicurativi. Segno negativo anche per gli azionari. In positivo i fondi obbligazionari.

Europa: arriva l’inverno, timori per i prezzi dell’energia?

Europa: arriva l’inverno, timori per i prezzi dell’energia?

24/11/2023 in “Mercati

In Europa, nonostante gli investimenti in fonti alternative, la nuova dipendenza dal Gnl e le possibili interruzioni globali dell'approvvigionamento creano preoccupazioni in vista dell’inverno. Timori anche per gli effetti delle guerre.

Risparmio: il portafoglio delle Reti vale 746 miliardi

Risparmio: il portafoglio delle Reti vale 746 miliardi

23/11/2023 in “Fondi e risparmio gestito

Il saldo complessivo del patrimonio gestito dalle Reti aumenta nei primi nove mesi del 9,3 per cento a 631,1 miliardi di euro. La crescita è guidata dall’aumento del 37,3 per cento della valorizzazione degli strumenti finanziari amministrati.

Mercati: in attesa di indicazioni più precise dagli Usa

Mercati: in attesa di indicazioni più precise dagli Usa

21/11/2023 in “Mercati

In ottobre l'inflazione degli Stati Uniti è andata meglio del previsto, ma con un’economia meno brillante e a rischio recessione nella prima metà del 2024. Oltreoceano preoccupano le difficoltà di accesso al credito e una possibile frenata dei consumi.

Bce: inflazione giù, ma dubbi su salari, energia e alimentari

Bce: inflazione giù, ma dubbi su salari, energia e alimentari

20/11/2023 in “Mercati

Nell’Eurozona la guerra tra Hamas e Israele rischia di far aumentare i prezzi dell'energia nel breve periodo, rendendo incerte le prospettive dell’inflazione. Intanto le pressioni interne, in particolare l'aumento dei salari, rimangono significative.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70