SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 15

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


La scommessa Btp

La scommessa Btp

17/05/2019 in “Mercati

Questi tassi alti hanno attirato finora molti investitori internazionali, ma l’arrivo delle elezioni europee, lo svilupparsi della guerra commerciale tra Cina e Usa e le difficoltà del governo italiano non rendono serene le prospettive.

L’Europa guadagna peso nei portafogli dei gestori

L’Europa guadagna peso nei portafogli dei gestori

16/05/2019 in “Fondi e risparmio gestito

I mercati non sono pronti ad assorbire un inasprimento Usa-Cina. Le posizioni difensive degli esperti hanno raggiunto il livello più elevato dal referendum sulla Brexit. L’azionari europeo torna a guadagnare preferenze

Anche l'Europa non è al sicuro

Anche l'Europa non è al sicuro

15/05/2019 in “Mercati

Potremmo vedere i mercati europei con le grandi aziende del lusso alle prese con una crisi strutturale nel loro mercato principale al mondo, un calo serio dei corsi del petrolio e gli asset italiani con un premio al rischio sempre più ampio.

I populisti piacciono alle Borse, ma non sempre

I populisti piacciono alle Borse, ma non sempre

15/05/2019 in “Mercati

Wall Street ha sperimenatto nuovi record grazie alla riforma fiscale voluta dal populista Trump. La Borsa brasiliana ha gradito l’arrivo al potere del populista Bolsonaro. Le cose non sono andate allo stesso modo per il listino italiano.

Fondi, un veicolo d’investimento per tutti

Fondi, un veicolo d’investimento per tutti

13/05/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Questi veicoli d’investimento consentono al piccolo risparmiatore di destinare quote della propria ricchezza a mercati azionari e obbligazionari appartenenti alle diverse categorie e aree geografiche.

Chi è a rischio nella guerra commerciale

Chi è a rischio nella guerra commerciale

13/05/2019 in “Mercati

Le azioni cinesi, anche se non particolarmente coinvolte nel commercio internazionale, sarebbero le prime a perdere, ma male andrebbero anche i cilici e la tecnologia di tutto il Far East. Difficoltà anche per il Giappone e il petrolio.

L'era della Grande moderazione

L'era della Grande moderazione

10/05/2019 in “Mercati

Sul quinquennio anche il maggiore indice azionario statunitense arriva a una performance annua dell’8-8,5 per cento, che rappresenta anche la media storica di lungo periodo (dal dopoguerra a oggi) dei rendimenti.

Regole da non dimenticare per costruire un buon portafoglio

Regole da non dimenticare per costruire un buon portafoglio

10/05/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Cosa significa lungo termine? A cosa serve il lungo periodo se l’investitore entra nel momento sbagliato e perde dieci o quindici anni per recuperare il valore nominale (non reale) del suo investimento?

Cavalcare gli utili dei colossi del petrolio

Cavalcare gli utili dei colossi del petrolio

09/05/2019 in “FondiOnline.it informa

I colossi petroliferi quotati sui principali listini internazionali -British Petroleum, Total, Exxon Mobil, Equinor (ex Statoil), Repsol e Chevron- continuano ad approfittare del rialzo delle quotazioni del barile.

I mercati nelle mani di Trump

I mercati nelle mani di Trump

08/05/2019 in “Mercati

In realtà le decisioni del presidente Usa che possono influire sui listini sono ancora molte: i rapporti con l’Europa, la richiesta di abbassare i tassi e la tensione in Medio oriente sono solo alcuni dei dossier ancora aperti.

Il falso dinamismo delle turbo-economie

Il falso dinamismo delle turbo-economie

06/05/2019 in “Mercati

Questi dati testimoniano che anche nelle aree più dinamiche del mondo la crescita reale è piuttosto modesta e l'andamento anemico di molti mercati degli asset rischiosi in questi anni è una spia di quanto sta accadendo.

Un’Italia ferma in un mondo fermo

Un’Italia ferma in un mondo fermo

03/05/2019 in “Mercati

Nei confronti della Germania in cinque anni il Pil pro capite Ppp italiano è passato dal 75,54 per cento del livello tedesco al 75,4, mentre verso la Svizzera è stato recuperato un minimo di terreno passando dal 60 per cento al 61,31.

La seconda rivoluzione petrolifera del fracking

La seconda rivoluzione petrolifera del fracking

30/04/2019 in “FondiOnline.it informa

Gli Stati Uniti metteranno in discussione la leadership saudita nei prossimi cinque anni. Il 70% della crescita della produzione del prossimo lustro sarà apportato dalla produzione statunitense derivante dal fracking.

Lusso, appeso alla Cina

Lusso, appeso alla Cina

26/04/2019 in “Mercati

I due mercati fondamentali sono la Cina, che conta per il 46 per cento dell’intero fatturato mondiale, e gli Usa, con il 20,4 per cento. Finché le cose per il Dragone andranno bene, probabilmente tutto il luxury ne trarrà vantaggio.

India, tante luci e qualche ombra

India, tante luci e qualche ombra

25/04/2019 in “Mercati

Investire a Mumbai non è però facile, specie se si considera che questa piazza presenta caratteristiche growth marcate con un PE trailing di poco sotto 24 e uno forward di 18,7, generato da previsioni di crescita degli utili aggressive.

Giappone, usato sicuro

Giappone, usato sicuro

23/04/2019 in “Mercati

Tokyo è tuttora largamente la piazza meno dinamica, ma anche meno volatile dell'Asia del Nord e non dipende da un piccolo numero di mega cap del settore tecnologico. Ciò permette di diversificare su aziende più stabili.

Immobiliare, pochi affari dai negozi

Immobiliare, pochi affari dai negozi

19/04/2019 in “Mercati

Le previsioni per il futuro, secondo gli operatori, non sono incoraggianti, anche per la situazione economica del paese e per le incertezze attuali. Anche se in realtà alcune opportunità di investimento ci sono.

La prossima recessione non arriverà nel 2019

La prossima recessione non arriverà nel 2019

18/04/2019 in “Fondi e risparmio gestito

L’inversione della curva dei tassi d’interesse statunitensi non sembra aver preoccupato più di tanto la comunità degli investitori istituzionali. I risultati dell'ultima inchiesta tra i gestori internazionali condotta da Bofa.

Un Far East poco diversificato

Un Far East poco diversificato

18/04/2019 in “Mercati

La Corea è stata uno dei migliori mercati nel decennio, con ill 10,68 per cento annuo, ma uno dei peggiori sul quinquennio con una crescita del 2,85 per cento all’anno. Ambedue i mercati hanno livelli di concentrazione altissimi.

Mai sottovalutare il rischio di cambio

Mai sottovalutare il rischio di cambio

17/04/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Per il 2019 gli esperti ritengono che le divise a maggior rischio di deprezzamento sono la lira turca, il rand sudafricano e il dollaro australiano. Vediamo in breve le ragioni di questa valutazione negativa.

Variabili chiave per il futuro della Borsa Usa

Variabili chiave per il futuro della Borsa Usa

15/04/2019 in “Mercati

Nessuno può veramente cronometrare il mercato azionario, tuttavia, i guadagni del quarto trimestre dell'anno scorso sono stati abbastanza forti e l’inflazione si è rivelata piuttosto contenuta.

Un confronto fra mercati europei

Un confronto fra mercati europei

15/04/2019 in “Mercati

Per il futuro se l'andamento degli utili dovesse risultare meno peggio del previsto, con un minimo di ripresa industriale nella seconda metà dell'anno, allora probabilmente la Germania schizzerebbe di nuovo in avanti

Brexit, l’unica certezza resta l’incertezza

Brexit, l’unica certezza resta l’incertezza

12/04/2019 in “FondiOnline.it informa

Per il momento, l'unica certezza è che l'estensione significa più incertezza per un periodo più lungo. Ciò potrebbe tradursi in una crescita economica lenta e scarse prospettive di una produttività già depressa.

L’anomalia del mercato immobiliare

L’anomalia del mercato immobiliare

12/04/2019 in “Mercati

L’invecchiamento della popolazione, che toglie potenziali clienti al mercato, la precarizzazione del lavoro, la presenza di un patrimonio di scarso valore e l’aumento degli acquisti per investimento sono una parziale spiegazione del fenomeno.

Draghi rinvia i dettagli sulla prossima iniezione di liquidità

Draghi rinvia i dettagli sulla prossima iniezione di liquidità

11/04/2019 in “FondiOnline.it informa

La Bce ha mantenuto invariata la propria politica, in linea con le aspettative. Dopo l’annuncio del Tltro, accompagnato da un chiaro messaggio accomodante nell’ultima riunione, la Bce è ancora una volta in modalità wait and see.

I drivers del mercato azionario Usa

I drivers del mercato azionario Usa

10/04/2019 in “Fondi e risparmio gestito

Le società tecnologiche sono sempre state importanti come driver di performance per l’indice S&P 500, non solo nell’ultimo decennio con Apple, Google o Facebook, ma anche negli anni ’90 con Microsoft, Intel, Emc o Dell.

Mercati, e adesso?

Mercati, e adesso?

10/04/2019 in “Mercati

Ma cosa succederà adesso? I fondamentali e soprattutto le quotazioni non sembrano permettere ulteriori balzi in avanti e pensare di vedere un ulteriore boom non sembra lo scenario più realistico.

Tentazione vichinga

Tentazione vichinga

09/04/2019 in “Mercati

I mercati finanziari dei paesi scandinavi rappresentano piccoli paesi in cui l’investitore estero ha la percezione –più che giustificata- di poter partecipare ai risultati conseguiti da aziende che operano in contesti molto organizzati.

Stati Uniti, una demografia sfavorevole

Stati Uniti, una demografia sfavorevole

08/04/2019 in “Mercati

In questo contesto il messaggio che gli investitori dovrebbero tenere a mente è che stiamo entrando, al netto dei cicli, in un'era di rendimenti degli asset rischiosi Usa strutturalmente inferiori rispetto al passato.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52