SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 26

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Al posto dei Btp

Al posto dei Btp

08/06/2018 in “Mercati

Nell’Asia rampante, che offre rendimenti superiori al 2-2,5 cento, e negli Stati Uniti, che garantiscono intorno al 3 per cento all’anno, si trovano le opportunità più interessanti, ma il rischio c’è sempre.

Italia, banco di prova per l’eurozona

Italia, banco di prova per l’eurozona

07/06/2018 in “Mercati

Dal 2012 in poi sia l’Europa che l’Italia hanno compiuto passi avanti. Spagna, Irlanda e Portogallo sono riusciti a tirarsi di nuovo in piedi e a ritornare alla crescita e alla stabilità.

Messico e Argentina, due sfide latinoamericane

Messico e Argentina, due sfide latinoamericane

06/06/2018 in “Mercati

Il Brasile non è l’unica economia della regione in cui le riforme cominciano a dare risultati. In Messico, la seconda economia latinoamericana dopo il Brasile, il governo ha rotto vari monopoli.

Una piccola lezione dal Giappone

Una piccola lezione dal Giappone

06/06/2018 in “Mercati

Al di là dei problemi specifici del Giappone, questa gigantesca porzione dell'equity mondiale sembra costituire l'ennesima spia del fatto che attualmente i listini o i titoli value non riescono proprio a decollare, contrariamente alle attese.

Frasi da esperti

Frasi da esperti

05/06/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Secondo Peter Lynch, la chiave per guadagnare con le azioni è non avere paura. Lo statunitense mostra una view positiva sulle probabilità che un investitore riesca a trarre risultati positivi dai mercati azionari nel lungo termine.

La blockchain non spaventa 14 banche

La blockchain non spaventa 14 banche

05/06/2018 in “FondiOnline.it informa

L'Associazione bancaria italiana ha ideato Abi Lab, che ha l’obiettivo di conseguire i vantaggi derivanti dalla trasparenza e visibilità delle informazioni e dalla maggiore velocità di esecuzione delle operazioni.

Le azioni cinesi entrano nell’indice Msci Em

Le azioni cinesi entrano nell’indice Msci Em

04/06/2018 in “FondiOnline.it informa

Nella prima fase, il fattore di inclusione sarà pari al 2,5%, mentre nella seconda verrà incluso un ulteriore 2,5%. Eventuali incrementi del fattore di inclusione dipenderanno da miglioramenti della regolamentazione del mercato domestico.

Btp, la visione dei pessimisti

Btp, la visione dei pessimisti

04/06/2018 in “Mercati

Conti pubblici fuori controllo, con un rapporto deficit/Pil che nel migliore dei casi sarebbe intorno al 10%, uscita dall’euro, inflazione e fuga dei capitali sono le conseguenze più temute. Una situazione simile a quella dell’Argentina.

Btp, le ragioni degli ottimisti

Btp, le ragioni degli ottimisti

01/06/2018 in “Mercati

Un aumento dei consumi indotto da una maggiore disponibilità per le classi più disagiate, una crescita economica spinta dal taglio fiscale e un rapporto meno squilibrato con l’Europa sono elementi che potrebbero spingere positivamente.

Un nuovo inizio per il Brasile

Un nuovo inizio per il Brasile

31/05/2018 in “Mercati

La ripresa economica iniziata lo scorso anno sembra in via di rafforzamento, in quanto la crescita del PIL per il quarto trimestre del 2017 è stata piuttosto diffusa in tutti i settori dell’economia.

La stretta via del petrolio

La stretta via del petrolio

30/05/2018 in “Mercati

A fornire le maggiori opportunità sono forse le major petrolifere europee, che hanno buone valutazioni. Ma per investire occorre avere la convinzione che il ciclo economico sia ancora forte e in grado di trainare l’intero settore.

Investitori italiani neutri rispetto al futuro

Investitori italiani neutri rispetto al futuro

30/05/2018 in “FondiOnline.it informa

Né ottimisti né negativi. Nonostante l’incertezza politica all’indomani del voto del 4 marzo, il mood delle famiglie italiane sul futuro del Paese, nel medio-lungo periodo, si mantiene ancora stabile.

Italia, Pil all’1,4% ma attenzione ai prezzi del greggio

Italia, Pil all’1,4% ma attenzione ai prezzi del greggio

29/05/2018 in “FondiOnline.it informa

Il saldo attivo della bilancia commerciale dovrebbe segnare un marginale miglioramento. L’attuale scenario di previsione è caratterizzato dai rischi legati  all’evoluzione del commercio internazionale e del prezzo del Brent.

Un futuro ancora roseo per il petrolio

Un futuro ancora roseo per il petrolio

29/05/2018 in “Mercati

L’ultimo World Energy Outlook della International Energy Agency prevede un’espansione del 30% nel fabbisogno energetico globale tra il 2016 e il 2040. La ripresa della domanda degli Em, compenserà il calo dei paesi sviluppati.

Greggio e dollaro su insieme, una pericolosa tenaglia

Greggio e dollaro su insieme, una pericolosa tenaglia

28/05/2018 in “Mercati

Se il fenomeno della doppia crescita continuasse, i contraccolpi nelle economie più fragili potrebbero essere pesanti e il rischio di stagflazione per molte sarebbe reale. Anche se è improbabile che i corsi aumentino ancora molto.

Fed e Bce hanno preso strade diverse

Fed e Bce hanno preso strade diverse

28/05/2018 in “Fondi e risparmio gestito

L’andamento dei mercati obbligazionari internazionali sembra confermare che l’uniformità imposta da anni di globalizzazione sembra ormai alle spalle, come sembrano dimostrare le ultime scelte della BCE e della Federal Reserve.

Italia, pochi gradi di separazione da una crisi di sistema

Italia, pochi gradi di separazione da una crisi di sistema

25/05/2018 in “Mercati

Gli asset nazionali sono dominati dai 2.300 miliardi circa di debito pubblico, detenuto in grande maggioranza localmente. Inoltre è salito con forza l’indice che misura il rischio delle banche italiane sull’interbancario.

La Cina spinge in alto il debito planetario

La Cina spinge in alto il debito planetario

25/05/2018 in “FondiOnline.it informa

Gli elevati livelli di debito possono anche ridurre la capacità dei Governi di aumentare la spesa pubblica durante le fasi recessive, proprio quando l’economia potrebbe aver più bisogno di un supporto di questo tipo.

Aumenta la pressione sulle valute emergenti

Aumenta la pressione sulle valute emergenti

25/05/2018 in “Mercati

Ad aprile e inizio maggio sono proseguite le forti oscillazioni dei corsi sui mercati finanziari. L’indice MSCI EM ha chiuso il mese di aprile con un leggero rialzo; i singoli paesi e le singole regioni hanno, tuttavia, avuto un andamento eterogeneo

Sei anni di Abenomics

Sei anni di Abenomics

24/05/2018 in “Mercati

Alla fine del 2017, l’economia del Sol Levante si presentava molto più forte rispetto a quando Abe ha conquistato il favore degli elettori, tuttavia, i progressi non sono stati tali da poter affermare che la rivoluzione si sia compiuta.

Un’Italia con pochi margini

Un’Italia con pochi margini

24/05/2018 in “Mercati

Ma altre nazioni hanno retto momenti politici difficili perché avevano strutture industriali e finanziarie solide, l’Italia con il suo enorme debito pubblico ha molti meno margini a disposizione. Di qui la reazione negativa dei mercati.

Gli utili continuano a sostenere i dividendi

Gli utili continuano a sostenere i dividendi

22/05/2018 in “Mercati

Gli utili aziendali in crescita hanno determinato un aumento del 10,2% dei dividendi globali su base complessiva, che si sono attestati a 244,7 miliardi di dollari nel 1° trimestre secondo l’indice Janus Henderson Global Dividend.

Pir, tra luci e ombre

Pir, tra luci e ombre

22/05/2018 in “Fondi e risparmio gestito

I Piani individuali di investimento, a un solo anno dalla nascita, hanno visto confluire 4,5 miliardi di euro nelle imprese italiane non quotate sul Ftse Mib, nonostante la loro conoscenza possa riservare ampi margini di diffusione.

Il ritorno degli emergenti fragili

Il ritorno degli emergenti fragili

21/05/2018 in “Mercati

La contemporanea ascesa dei tassi obbligazionari e del dollaro Usa con il petrolio tornato intorno a quota 80 non fa bene a tante realtà emergenti, che si ritrovano con magagne antiche: si sta rischiando di rifare il gruppo degli emergenti fragili.

Strategie islandesi

Strategie islandesi

21/05/2018 in “FondiOnline.it informa

La Banca centrale della piccola isola, memore di quanto accaduto in occasione dell’ultima crisi finanziaria globale, si sta muovendo con estrema prudenza sui mercati internazionali dei capitali.

Treasury, è davvero un’occasione?

Treasury, è davvero un’occasione?

18/05/2018 in “Mercati

Chi comprasse oggi però, con il rialzo dei tassi in corso da parte della Fed rischierebbe di trovarsi con gli interessi del titolo governativo al 4 per cento e di conseguenza i bond attuali metterebbero a segno una minusvalenza sui mercati.

Italia, l’incertezza politica resta alta

Italia, l’incertezza politica resta alta

18/05/2018 in “Mercati

Qualsiasi episodio di allargamento dei differenziali di rendimento con i Bund sarebbe presto considerato un'opportunità dal mercato e quindi determinerebbe flussi in entrata nel mercato obbligazionario.

Duration e tassi preoccupano gli investitori

Duration e tassi preoccupano gli investitori

18/05/2018 in “FondiOnline.it informa

Sebbene gli investitori professionali italiani mostrino una maggiore propensione al rischio, sono tra i più preoccupati tra quelli europei circa il rialzo dei tassi di interesse e il rischio di duration.

Segnali tranquillizzanti dall’oro

Segnali tranquillizzanti dall’oro

16/05/2018 in “Mercati

Incidono sul ribasso di questo bene prezioso anche la crescita del dollaro, che sembra ormai in un chiaro trend di ripresa, e i buoni rendimenti che oggi si possono ottenere sui mercati obbligazionari e azionari statunitensi.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52