SEI UN CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? 
Scopri i vantaggi del nostro servizio
Chiama gratis 800 92 92 95 CONTATTACI

Compila il modulo per essere richiamato

Se sei interessato al nostro servizio lasciaci i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà per fornirti gratuitamente e senza impegno tutte le informazioni relative a FondiOnline.it

Dati di contatto

Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo
Errore nella compilazione del campo

Informazioni addizionali

Errore nella compilazione del campo
* Nota: i campi indicati con l'asterisco sono obbligatori

Privacy e condizioni di utilizzo

News Fondi, p. 25

In questa sezione trovi tutte le informazioni sul mondo dei fondi.


Cinque miti da sfatare per i bond

Cinque miti da sfatare per i bond

12/04/2018 in “Mercati

La fine dell’inflazione, il peso della politica sui mercati, la presunta bolla del credito, la disomogeneità dei mercati emergenti, la necessità di generare plusvalenze per produrre reddito.

Nasdaq 100, non sempre un grande affare

Nasdaq 100, non sempre un grande affare

11/04/2018 in “Mercati

Nel 1988 questo benchmark era a quota 175,92, mentre oggi è arrivato a 6.615 punti con una crescita del 3.660 per cento.  Ma chi ha comprato 18 anni fa ha guadagnato solamente l’85 per cento.

Lavori in corso per l’investitore italiano

Lavori in corso per l’investitore italiano

11/04/2018 in “FondiOnline.it informa

Gli italiani sono consapevoli della difficoltà di riuscire a mantenere un tenore di vita sostenibile in futuro, ma non hanno ancora la consapevolezza necessaria per provvedere ad una pianificazione finanziaria efficiente.

L’Italia cresce, ma più lentamente

L’Italia cresce, ma più lentamente

09/04/2018 in “FondiOnline.it informa

A marzo l’indice del clima di fiducia dei consumatori ha registrato un aumento significativo. Il miglioramento interessa quasi tutte le componenti, con un deciso ridimensionamento delle aspettative sulla disoccupazione.

Presentazione di BMO Global Asset Management

Presentazione di BMO Global Asset Management

09/04/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Per conoscere BMO Global Asset Management, la sua mission, i suoi valori, le strategie d’investimento adottate e l’offerta dei suoi prodotti abbiamo intervistato Giampaolo Giannelli, Head of Sales Italy della società nordamericana.

Cina, colpisci dove fa male, ma senza esagerare

Cina, colpisci dove fa male, ma senza esagerare

09/04/2018 in “Mercati

In realtà la mutua dipendenza fra i due paesi più importanti del mondo è ancora tale da non permettere a nessuno di fare più che qualche abbaio e ruggito e le conseguenze per gli investitori non dovrebbero essere pesanti.

Torna l’appeal per i titoli di stato

Torna l’appeal per i titoli di stato

09/04/2018 in “Mercati

Dopo una fase di calo delle quotazioni pilotata dalle attese per un’inversione di tendenza della politica monetaria da parte della Fed e della Bce, i titoli di stato più sicuri si sono riappropriati del ruolo di porti sicuri.

Un anno incerto per gli high yield bond

Un anno incerto per gli high yield bond

06/04/2018 in “Mercati

Quando le condizioni monetarie si fanno più severe, il segmento del credito tende a essere il primo a sentire le avversità monetarie perché è più vulnerabile ai fattori monetari per la parte del debito

Azioni, sul lungo termine convengono

Azioni, sul lungo termine convengono

06/04/2018 in “Mercati

Nel caso che per 30 anni fossero stati investiti 4.000 dollari annui in maniera costante su Wall Street, il capitale versato di 120.000 dollari sarebbe oggi diventato 45,39 milioni, mentre non altrettanto bene è andata la borsa italiana.

Come costruire portafogli liquidi

Come costruire portafogli liquidi

05/04/2018 in “FondiOnline.it informa

I titoli azionari illiquidi dovrebbero performare meglio dei titoli liquidi per compensare il maggior rischio. Eppure, l’evidenza di un persistente effetto liquidità nei mercati azionari è debole.

Il Piave italiano

Il Piave italiano

04/04/2018 in “Mercati

Si tratta di paesi che stanno uscendo adesso da una profonda crisi durata anni e che quindi per certi versi sono abbastanza simili all'Italia. Ciò testimonia che comunque gli investitori credono ancora al quadro di ripresa generale.

La prudenza di Warren Buffett

La prudenza di Warren Buffett

04/04/2018 in “FondiOnline.it informa

Buffett ha raccomandato agli investitori orientati al lungo termine di continuare a guardare con interesse alle azioni. Nel lungo periodo, Buffett vede il rischio più elevato nei bond di elevata qualità.

Obbligazioni statali italiane, un terzo è in mano agli stranieri

Obbligazioni statali italiane, un terzo è in mano agli stranieri

03/04/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Ha registrato una diminuzione rilevante la quota delle obbligazioni statali detenuta da famiglie e imprese. Nell’ultimo biennio lo stock di Bot, Btp e Cct in mano a queste due categorie di investitori si è attestata a 28,8 miliardi di euro.

L’India continua a crescere più della Cina

L’India continua a crescere più della Cina

03/04/2018 in “Mercati

Nell’ultimo trimestre del 2017 la performance economica è aumentata del 7,2% per anno e si è lasciata alle spalle il netto rallentamento della crescita in seguito alla riforma valutaria e fiscale.

Previdenza, se potessi avere mille euro al mese

Previdenza, se potessi avere mille euro al mese

30/03/2018 in “Mercati

Nel caso che prelevi a partire da 67 anni di età 1.000 euro al mese, potrà riscuotere per 22 anni nell’ipotesi più prudente e 28 se ha puntato sull’equity. Ma si può investire in immobili...

Il mistero dollaro

Il mistero dollaro

28/03/2018 in “Mercati

Le varie curve del costo del denaro statunitensi (il Libor, quella swap, i titoli di stato) sono piatte, l’economia Usa va bene, l’inflazione è minima e la Fed sta rialzando i tassi...

Fra rischi e opportunità

Fra rischi e opportunità

28/03/2018 in “Mercati

L’Europa sta attraversando una fase positiva ma il contesto di mercato non è esente da incognite, a partire dalla Brexit e dall’incertezza politica. La Fidelity Analyst Survey 2018, illustra le view sui trend più importanti.

Pir, alcune precisazioni

Pir, alcune precisazioni

27/03/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Nel 2017 le small cap italiane hanno performato tanto quanto le loro gemelle in Francia e in Germania: sono andate meglio le mid cap e soprattutto il segmento Star, mentre l’Aim Italia ha offerto rendimenti meno rilevanti.

A caccia di high yield in usd

A caccia di high yield in usd

27/03/2018 in “Fondi e risparmio gestito

Il segmento degli high yield bond in Usd ha offerto rendimenti negativi agli investitori europei a causa dell’ascesa dello spread rispetto ai Treasury bond e della svalutazione del biglietto verde.

Il ritorno dell’Europa emergente

Il ritorno dell’Europa emergente

26/03/2018 in “Mercati

Quando un investitore pensa ai mercati emergenti, l'attenzione va di solito ad Asia e America latina, ma raramente si focalizza sui paesi dell’Europa dell’Est. Dal 2014 l’area cresce a un tasso annuo superiore al 3 per cento.

Risparmio a lungo termine, non sempre risolve

Risparmio a lungo termine, non sempre risolve

26/03/2018 in “Mercati

Se si ipotizza un ritorno costante dell’1 per cento reale, con un investimento in bond nel 2043 si ha un capitale disponibile di 170.375 euro, che salgono a 181.840 con un prodotto bilanciato. Con la borsa si può arrivare a 255.256.

Come uccidere un bull market

Come uccidere un bull market

23/03/2018 in “Mercati

A determinare tutto ciò è il vistoso scollamento tra la presidenza e la Federal Reserve, che sta sostanzialmente scommettendo sulla tenuta dell'economia, mentre Trump, almeno nell'immediato, deprimerà l'andamento del Pil.

Il futuro dell’acqua

Il futuro dell’acqua

23/03/2018 in “FondiOnline.it informa

Ieri è stata celebrata la Giornata Mondiale dell’Acqua, evento che punta a portare l’attenzione sull’importanza dell’acqua non solo nella vita di tutti i giorni, ma anche per lo sviluppo sostenibile dell’economia.

La Fed procede senza assumersi rischi

La Fed procede senza assumersi rischi

22/03/2018 in “FondiOnline.it informa

La Federal Reserve ha aumentato i tassi di 25 punti base. I dati macroeconomici leggermente più deboli hanno permesso al nuovo Presidente della Fed, Jerome Powell, di non assumersi troppi rischi nella sua prima decisione ufficiale.

Un futuro incerto per le banche e il risparmio gestito

Un futuro incerto per le banche e il risparmio gestito

21/03/2018 in “FondiOnline.it informa

Il nuovo studio realizzato da Oliver Wyman e Morgan Stanley sul futuro dei servizi bancari e dell’industria del risparmio gestito, pone l’accento su efficienza, economie di scala, pressioni sui ricavi.

Il rischio Cambridge Analytica sui mercati

Il rischio Cambridge Analytica sui mercati

21/03/2018 in “Mercati

Il settore di Wall Street nel 2018 è andato meglio, con +7,8 per cento, è stato l’It ed eventuali problemi nell’hi-tech rischiano di colpire tutto il mercato. E la vicenda che ha coinvolto Facebook qualche inquietudine la mette.

A gennaio produzione industriale e import ed export in flessione

A gennaio produzione industriale e import ed export in flessione

20/03/2018 in “FondiOnline.it informa

Nella media del trimestre novembre-gennaio l’indice è aumentato dell’1,0 per cento rispetto al trimestre  precedente. Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio l’indice aumenta tendenzialmente del 4,0 per cento.

Tre o quattro rialzi per la Fed nel 2018

Tre o quattro rialzi per la Fed nel 2018

20/03/2018 in “Mercati

Alla fine del 2017, la Federal Reserve si trovava nella seguente situazione: l'inflazione era contenuta, nonostante la forte crescita e il basso tasso di disoccupazione, e sembrava improbabile che essa potesse aumentare in tempi brevi.

Farmaceutici Usa, tanto valore inespresso

Farmaceutici Usa, tanto valore inespresso

19/03/2018 in “Mercati

Il farmaceutico degli Stati Uniti su queste basi può essere considerato una delle pochissime vere occasioni value di tutte le piazze finanziarie, con un P/E forward di poco superiore a 15. Certo non mancano i rischi.

Pharma, un futuro non privo di incertezze

Pharma, un futuro non privo di incertezze

19/03/2018 in “Mercati

Alla base della sottovalutazione ci sono le difficoltà economiche dei governi, che tendono a tagliare la spesa pubblica e di conseguenza quella sanitaria, e la concorrenza dell’Asia, che è sempre più incalzante.

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48